venerdì 4 marzo 2011

Sorbetto al limone




Il Sorbetto al limone si presenta come un dessert cremoso? Ma sapete qual'è il segreto per prepararlo?



Ingredienti per circa 10 sorbetti
10 limoni (non trattati)
300 gr di zucchero
2,5 dl di acqua
1 albume d'uovo

Preparazione
Il segreto per rendere il sorbetto al limone particolarmente cremoso è  l'albume di uovo montato a neve con lo zucchero. Questo impedisce ai cristalli di ispessirsi e così il sorbetto si mantiene perfettamente granuloso.
La prima operazione da compiere è lavare con cura i limoni. Tagliate la scorza di 4 di questi, facendo attenzione a non arrivare alla parte bianca, più amara. Spremete tutti e 10 i limoni e raccoglietene il succo in un contenitore.
In un pentolino prepariamo uno sciroppo con  2,5 dl di acqua, lo zucchero, metà del succo di limone ricavato e le scorze di limone tagliate a listarelle sottili. Fate scaldare a fuoco dolce mescolando di tanto in tanto. Dopo dieci minuti circa lo zucchero dovrebbe essersi sciolto tutto e lo sciroppo avrà un aspetto trasparente. A questo punto spegnete, filtratelo per eliminare le scorzette e le parti di polpa del limone rimaste e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente.
Una volta reffreddato aggiungete il succo di limone rimanente, versate il tutto in un contenitore di alluminio o di acciaio e riponetelo nel congelatore per 30 minuti circa.
Passati i trenta minuti lo sciroppo dovrebbe essersi leggermente rassodato, a questo punto aggiungete l'albume d'uovo, mescolate energicamente con una frusta a mano, e riponete nel congelatore per altri 20 minuti. Se ripetete questa operazione per 3 volte almeno, otterrete un perfetto sorbetto al limone fresco, soffice e spumoso (se invece utilizzate la gelatiera, aggiungete l'albume d'uovo a metà preparazione, quando lo sciroppo si è già un po' rassodato).
Vi assicuro che si tratta di una ricetta dal successo garantito e a fine cena, soprattutto se di pesce, è davvero delizioso

13 commenti:

  1. E' vero, anch'io ogni tanto lo faccio ed è davvero buono! Io ho la fortuna di avere la gelatiera e questo semplifica un po' le cose... Hai mai provato a farlo al mandarino?
    Un bacio e buon pomeriggio

    RispondiElimina
  2. Ciao Fausta, non me lo dire: quello al mandarino è fantastico. Mi viene l'acquolina in bocca solo a pensarci. Bacioni e torna presto a trovarmi

    RispondiElimina
  3. grazie per la ricetta la proverò senz'altro!!ti seguo molto volentieri!!buon w.e.

    RispondiElimina
  4. Grazie Tina, mi fa piacere saperlo. Buon fine settimana

    RispondiElimina
  5. ciao, si può fare anche il sorbetto al caffè con questo procedimento? buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. Certo Maurizia, il procedimento è sempre lo stesso. Anche se in ritardo buon fine settimana anche a te

    RispondiElimina
  7. la cercavo da tanto questa ricetta! ti aggiungo ai miei blog preferiti! (ps. se ti va visita il mio blog...l'ho creato da poco e i suggerimenti di "colleghe" sono sempre ben accetti!)

    RispondiElimina
  8. Ciao, allora sono felice di esserti stata utile. Visito il tuo blog con vero piacere. Un bacio

    RispondiElimina
  9. complimenti, trovata a primo colpo, preparata è risultato ottimale!!!

    RispondiElimina
  10. Ciao! Ho scoperto il tuo blog per caso cercando proprio questa ricetta e mi hai colpito per semplicità e gusto :) ti seguo volentieri e se ti va passa anche da me :)
    ciao ciao

    RispondiElimina
  11. Ciao anch'io ho scoperto il tuo blog cercando questa ricetta!Vorrei provare a fare questo sorbetto ma non mi è chiaro un passaggio:l'albume va aggiunto in gelatiera montato con quanto zucchero?va tolto forse dai 300 gr totali?grazie sin d'ora per la risposta e...io non ti mollo eh!!

    RispondiElimina
  12. Ma l albume va messo già montato o crudo?

    RispondiElimina
  13. Grazie della ricetta, posso fugare i dubbi (che avevo anch'io) sull'albume in gelatiera dicendovi che l'ho provata oggi, e ho ottenuto un ottimo risultato così: prima ho montato le chiare a neve, senza zucchero, e poi le ho incorporate a tutto il resto che già stava girando da un po' in gelatiera.

    Ciao!
    A.

    RispondiElimina