lunedì 23 maggio 2011

Clafoutis di albicocche


Ingredienti
6 albicocche ben mature
2 uova
300 ml di latte intero
80 gr di farina
50 gr di burro
80 gr di zucchero a velo
3 gocce di estratto di mandorle
3 cucchiai di mandorle tagliate a lamelle
un pizzico di sale

Preparazione
Lavate le albicocche e dividetele in due, togliete il nocciolo e poi tagliate in quarti. Nel mio bollitore Bagnomaria Eureka di Pastorino Casa ho fatto sciogliere a bagnomaria il burro, lasciandolo poi raffreddare. Con una frusta elettrica, montate le uova con lo zucchero in una terrina fino ad ottenere un composto bianchissimo e spumoso, lavorando il composto sempre con la frusta, incorporate la farina setacciata, un pizzico di sale e l'estratto di mandorla. Versate a filo il latte, il burro, senza cessare di mescolare. Con il burro rimanente, imburrate 4 stampini da soufflè, distribuitevi le albicocche e versate l'impasto di uova. Cospargete sulla superficie le mandorle a lamelle. Infornate a 180° per 15 minuti fino a quando i clafoutis saranno dorati. Gustateli tiepidi o a temperatura ambiente 




8 commenti:

  1. Che simpatiche cocottine! La primavera e l'estate regalano frutti buonissimi come le albicocche che hai utilizzato. Poi con quelle mandorle viene proprio l'acquolina in bocca.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. ma che meraviglia,complimenti!

    RispondiElimina
  3. Davvero un invintantissima proposta a cui è impossibile sottrarsi :)

    RispondiElimina
  4. Una vera delizia...Buonissimo!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao carissima Elena. E' proprio vero quello che dici: in questo periodo la natura offre alcuni dei suoi frutti più buoni e non si può fare a meno di deliziarsi in cucina. Ti dò un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Ciao Marjlou, mi fa molto piacere che i miei clafoutis ti piacciano. Un bacione

    RispondiElimina
  7. Grazie mille Letizia e grazie anche a te Memole. Siete davvero carine

    RispondiElimina