giovedì 9 agosto 2012

Pasta aglio, ojo e peperoncino


Oggi vi propongo un primo piatto che amo moltissimo e che è un grande classico della cucina italiana: la pasta aglio, olio e peperoncino.
Aldo Fabrizi, che oltre ad essere un grande attore era anche un grande appassionato di cucina diceva a proposito del peperoncino: " Quanno ner sangue circola 'sto fòco se sente un friccicore dappertutto, perché la qualità che cià 'sto frutto infiamma, dà salute e dico poco".
Il peperoncino in questo piatto dà proprio il meglio di sé.Vi propongo questo piatto inserendo una piccola variante, ovvero l'utilizzo di un'ottima pasta integrale

Ingredienti per 4 persone
400 gr di spaghetti
4 spicchi d'aglio
1 peperoncino fresco
1 manciata di formaggio pecorino (facoltativo)
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 pizzico di sale

Preparazione
In un tegame scaldate l'olio con il peperoncino ridotto a pezzetti (o in mancanza potete usare quello in polvere) e, quando è bollente, aggiungete l'aglio schiacciato, lasciandolo imbiondire e mescolando con un cucchiaio di legno, evitando che annerisca.
Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Quando sarà cotta al dente, scolatela e versatela in una zuppiera insieme al condimento piccante.
Mescolate con un cucchiaio di legno e aggiungete, a piacere, il pecorino grattugiato che contribuirà ad insaporire la pasta.
Se preferite potete insaporire la pasta direttamente nel tegame nel quale si è preparato il condimento, lasciandolo sul fuoco per qualche istante, in modo da consentire ai sapori di amalgamarsi adeguatamente







3 commenti:

  1. gajardaaaaaa!!!!!buona,buona,buona!!che bella la citazione del grande Aldo:)baci,Roberta;0))

    RispondiElimina
  2. Un classico che piace tanto, da provare con la pasta integrale.Ciao.

    RispondiElimina
  3. è il mio piatto preferito, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina