venerdì 3 agosto 2012

Tortino alla cantonese


Io adoro le frittate, da quelle semplici a quelle che vedono la mescolanza di ingredienti più complessi. Quella di oggi è una ricettina secondo me perfetta per l'estate e che consente, in caso di una cena dell'ultimo minuto o di una gita fuori porta di ottenere un risultato soddisfacente con pochissimo sforzo.
I tortini alla cantonese infatti sono delle frittatine realizzate con gli ingredienti tipici dell'omonimo riso e vi assicuro che se vi capiterà di provarli vi verrà voglia di farli ancora e ancora.
Tra l'altro, mi stanno particolarmente simpatici perché la loro preparazione è coincisa con il giorno in cui è arrivato a casa il tavolo per lo still life. Per chi non fosse esperto si tratta di un tavolo che consente di realizzare foto di cibo e altri oggetti con una luce che arriva direttamente da sotto. In questo modo lo sfondo, che è realizzato con un materiale plastico quasi trasparente si illumina dando al piatto il massimo della luminosità. Desideravo questo tavolo da una vita e devo dire che è davvero divertente fotografare il cibo in queste condizioni di luce

Ingredienti per 4 persone
250 gr di riso Basmati
7 uova
4 cipollotti
100 gr di prosciutto cotto in una sola fetta
125 gr di gamberetti lessati e sgusciati
70 gr di piselli
salsa di soia
olio extravergine d'oliva
sale

Preparazione

Lavate bene il riso sotto l'acqua fredda corrente, mettetelo in una casseruola e copritelo a filo d'acqua.
Fate cuocere il riso per 10-12 minuti mettendo sulla casseruola un coperchio e fate in modo che negli ultimi minuti di cottura venga assorbita tutta l'acqua.
Scaldate due cucchiai di olio in un tegame, unitevi i cipollotti affettati finemente, il prosciutto cotto a dadini, i gamberetti e i i piselli. Cuocete a fuoco vivace per qualche minuto, aggiungete il riso bollito e ben sgranato con una forchetta. Mescolate bene e continuate la cottura a fuoco vivace per qualche istante.
Sbattete le uova con un pizzico di sale, aggiungetevi il riso e mescolate bene.
Fate scaldare una padella con poco olio e versatevi il composto di riso e uova. Potete optare per la realizzazione di una frittata unica (in questo caso vi servirà una padella del diametro di 10 cm) oppure potete realizzare delle simpatiche frittatine singole avvalendovi di una padella di piccole dimensioni, come ho fatto io.
Fate rapprendere il composto qualche istante a fuoco vivace, quindi proseguite la cottura a fuoco moderato per cinque minuti scuotendo spesso la padella.
Girate le frittatine aiutandovi con un coperchio o un piatto e proseguite la cottura ancora per 3 minuti.
Servite le frittatine fredde o tiepide accompagnandole con della salsa piccante o della salsa di soia



4 commenti:

  1. che buonoooooooooo complimenti

    RispondiElimina
  2. un aspetto davvero delizioso!!bella ricettina:)brava Roberta;0))

    RispondiElimina
  3. Molto invitante, complimenti.

    RispondiElimina