giovedì 12 luglio 2012

Teglia di patate e vongole al forno


Alcune sere fa stavo guardando in tv il programma di cucina di Nigella Lowson, una donna che al di là del fatto che spesso e volentieri cucina piatti dall'alto potere calorico mi piace e seguo perché è innamorata del cibo e riesce a trasmettere questa sua passione in qualunque piatto prepari. Insomma provo per lei una profonda simpatia, anche se mi fa ingrassare al solo guardarla.
Detto questo, l'altra sera, mi ha colpito uno dei suoi piatti e così, anche se in versione rielaborata, ho deciso di provarlo. A parte la bontà degli ingredienti utilizzati, mi è piaciuto il fatto che avesse scelto di far aprire i frutti di mare direttamente in forno. Fino ad oggi, io ho sempre seguito il metodo tradizionale, ma questa cosa mi ha incuriosito proprio tanto e allora ho voluto provare. Se siete curiosi di sapere di cosa si tratta vi consiglio di continuare a leggere

Ingredienti per 4 persone
1,5 kg di vongole
2 confezioni di tonno al vapore
4-5 patate grandi
1 cipolla rossa
4 spicchi di aglio
1 limone biologico
1 bicchiere di vino bianco
olio extravergine d'oliva
sale e pepe

Preparazione
Per prima cosa mettete a bagno per qualche ora nell'acqua le vongole così che possano rilasciare la sabbia. Risciacquatele e tenetele da parte.
Prendete una teglia rettangolare dai bordi alti e sistematevi dentro le patate private della buccia e tagliate a cubetti piuttosto grandi, la cipolla tagliata grossolanamente, gli spicchi d'agli con la camicia, il limone tagliato a cubetti.
Coprite con un filo d'olio extravergine d'oliva e fate arrostire il tutto in forno per circa 40 minuti, girando ogni tanto con un cucchiaio.
Quando le patate risulteranno cotte versate nella teglia anche le vongole (che, grazie al dolce calore del forno, si apriranno nel giro di qualche minuto)e il vino bianco.
Da ultimo, aggiungete il tonno a vapore a pezzi e infine, insaporite con del prezzemolo tritato o del timo limonato e servite subito.
Amici miei vi assicuro che è un piatto strepitoso e potete provarlo con i frutti di mare che più preferite, aggiungendo ad esempio (come la stessa Nigella ha fatto) anche dei calamari a cubetti o dei deliziosi gamberoni





6 commenti:

  1. Wow...un piatto davvero eccezionale! complimenti per l'idea!
    Ciao

    RispondiElimina
  2. che buona idea questa teglia complimenti

    RispondiElimina
  3. E' anche per me una novità aprire i gusci in forno.L'unica perplessità è per via della sabbia.Comunua mi sembra veramente buona questa teglia. Buona giornata.

    RispondiElimina
  4. Grazie ragazze, mi fa piacere che vi piaccia l'idea

    RispondiElimina
  5. wow sembra davvero una ricetta da leccarsi i baffi!credo proverò a farla anche xche i gusci in forno non li ho mai fatti aprire.complimenti!

    RispondiElimina
  6. Che bella ricetta !!! Mi piace tanto !!!

    RispondiElimina