domenica 2 dicembre 2012

Uova strapazzate alla messicana


Questa è una di quelle ricette che quando le leggi sui libri di cucina li per li ti lasciano un pò perplessa. L'autrice del libro in questione è la bella Nigella Lowson alla quale mi sono nel tempo affezionata perché, anche se i suoi esperimenti in cucina sono il più delle volte bizzarri, tuttavia hanno anche qualcosa di geniale che mi cattura. Ho provato questa ricetta e l'ho trovata davvero interessante

Ingredienti per 4 persone
4 tortillas di mais morbide
alcuni pomodorini secchi sott’olio
1 cipollotto
1 peperoncino verde, privato dei semi
6 uova
2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
1 pizzico di sale

Preparazione
Scaldate l’olio in una padella dal fondo spesso. Arrotolate le tortillas su se stesse e tagliatele a striscioline facendole cadere nell’olio caldo.
Soffriggete le striscioline di tortillas per qualche minuto finché diventano dorate e croccanti, poi toglietele dalla padella e sistematele in una ciotola.
Aggiungete i pomodori secchi tritati e il cipollotto nella padella con l’olio caldo insieme al peperoncino, mescolate per circa 1 minuto con un cucchiaio di legno.
Rimettete le striscioline di tortillas nella padella e aggiungete le uova sbattute e il sale. Mescolate il tutto come quando preparate le uova strapazzate.
Quando le uova stanno per rapprendersi, togliete la padella dal fuoco e servite



4 commenti:

  1. buoni fatti in questo modo,provero sicuramente...complimenti gran bella ricetta

    RispondiElimina
  2. Mi piacciono tanto le tue tortillas, complimenti e buona domenica

    RispondiElimina
  3. In effetti suona parecchio singolare questa "tecnica di strapazzo" così tanto da incuriosirmi irresistibilmente.
    D'altronde si sa, Nigella nella sua simpatica follia riesce sempre a fare centro!!

    Mille saluti liguri

    Fabiana

    RispondiElimina
  4. bel piattino alternativo...bravissima cara!
    bacione

    RispondiElimina