domenica 4 gennaio 2015

Hamburger di polpa di granchio


Nella cucina americana molto spesso capita di trovare dei piatti a base di polpa di granchio. Questa, infatti, abbonda in alcune aree come ad esempio il Maryland e, specialmente, Baltimora che rimane la regina indiscussa di alcuni piatti a base per l'appunto di polpa di granchio.
Mi piace ricordare a quanti pensano magari che la cucina americana non abbia una sua identità o dignità che in realtà non è affatto così. L'America, nei suoi vari Stati, da Nord a Sud, è ricchissima di tradizioni e piatti che meritano di essere provati almeno una volta, magari adattando alcuni ingredienti alle moderne esigenze alimentari.
Spesso in televisione mi capita di seguire un programma in cui si parla di Streat food americano e devo dire che più di una volta mi è capitato di guardare la preparazione di questi deliziosi hamburger che sto per proporvi. Il sapore è delizioso e potete accompagnarli nel modo che più vi piace: una salsa, un'insalata o quello che più preferite. Io ad esempio li ho serviti con una maionese a base di senape e dei pomodori verdi fritti

Ingredienti
60 gr di Burro
1/2 Cipolla Tritata
200 gr di Mollica Di Pane
650 gr di Polpa Di Granchio
4 Uova Sbattute
Sale
1 Cucchiaino di Mostarda in polvere
1 Cucchiaino di Salsa Worcester
3 Cucchiai di Panna
100 gr di Farina di mais
Olio Per Friggere
1 Limone

Preparazione
1. Sciogliete il burro in una larga padella e aggiungete le cipolle. Fatele saltare per circa 3 minuti, fin quando non diventano scure.

2.Togliete la padella dal fuoco e mettetevi dentro la mollica di pane e la polpa di granchio.

3. Nel frattempo in una terrina versate le uova sbattute, il sale, la mostarda e la salsa worcester, e mescolate bene.

4. Aggiungete il composto ottenuto alla polpa di granchio, lavorate bene e formate gli hamburger.

5.Passate gli hamburger nella farina di mais e fateli riposare in frigo per 15 minuti. In una padella fate scaldare l'olio, e quando è ben caldo friggete gli hamburger di granchio per circa 3 minuti, fino a renderli dorati e croccanti.

6. Serviteli con una maionese aromatizzata alla senape o semplicemente con delle fettine di limone e dell'insalatina fresca



Nessun commento:

Posta un commento