lunedì 23 novembre 2015

Millefoglie di pasta strudel alla crema di pistacchio


Negli ultimi tempi, complici i corsi di pasticceria che ho seguito, mi piace molto sperimentare la creazione di dolci che si rifanno ad alcuni impasti di base come ad esempio la pasta strudel. Volevo realizzare un dolce al pistacchio, ma volevo fosse qualcosa di diverso dal solito e così mi è venuta un'idea: perché non realizzare un impasto che abbiamo in sé tutti gli ingredienti di uno strudel e farlo diventare la base per realizzare con questo una sorta di millefoglie? Detto, fatto. Quello che vedete è il risultato. Il dolce a me è piaciuto davvero tanto. Al primo morso non solo senti la croccantezza della pasta che ha tutto il sapore di uno strudel, ma quando affondi il cucchiaio nella crema vieni catturato completamente dalla deliziosa crema al pistacchio realizzata con il prodotto di un'azienda siciliana che produce creme artigianali con prodotti siciliani d'eccellenza

Ingredienti
125 gr di farina
30 ml di acqua
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
1 pizzico di sale
25 gr di uvetta
qualche cucchiaio di zucchero semolato
un pizzico di cannella
scorza di un limone
1 uovo
una mela renetta
pangrattato q.b.
Per la farcitura:
400 gr di ricotta di pecora
200 gr di zucchero a velo
4 cucchiai di crema di pistacchio
granella di pistacchio q.b.


Preparazione


Setacciate la farina, un pizzico di sale, olio, acqua e un uovo e iniziate a impastare fino a ottenere un composto elastico. Aggiungete anche l’uvetta precedentemente ammollata, la scorza di limone, la cannella, la mela grattugiata e il pangrattato.
Mettete un filo d’olio nella ciotola e coprite l'impasto con pellicola. Lasciate riposare mezz’ora.
Stendete la pasta su della carta forno in un rettangolo perfetto. Con l’aiuto di un righello ricavate dei rettangoli il più regolari possibili. Spennellate di burro fuso e cospargeteli di zucchero a velo. Passateli in forno a 180 gradi per 10 minuti. Lasciateli freddare e intanto preparate la farcitura.
Passate la ricotta al setaccio, mescolatela con lo zucchero a velo e unite la crema di pistacchio. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.
Su ogni singolo piatto componete il dolce. Versate un piccolo strato di crema al centro per fermare il primo biscotto. Farcite con un primo strato di crema, ancora un biscotto, un altro strato di crema e infine l’ultimo biscotto. Rivestite quest’ultimo con uno strato sottile di crema al pistacchio e completate il dolce con della granella di pistacchio



1 commento: