martedì 13 novembre 2012

Grappolo di pane




Cari amici, oggi un dolce che mette già voglia di Natale. Pensate che dopo averlo preparato e fotografato in tutte le sue possibili angolazioni, ha fatto appena in tempo a poggiarsi sul tavolo che già era finito. Non so proprio resistere ai dolci. Se voi siete più bravi di me, però potete realizzarlo e conservarlo in modo da farne un simpatico centrotavola per Natale

Ingredienti

500 gr di pasta da pane lievitata
50 gr di canditi
200 gr di farina
80 gr di zucchero semolato
100 gr di burro
3 cucchiai di grappa
4 tuorli
50 gr di uvetta
50 gr di mandorle sgusciate con la buccia
1 cucchiaio di zucchero a velo
5 cucchiai di farina per la lavorazione
2 cucchiai di burro per la placca

Preparazione
Mettete al centro della pasta da pane il burro morbido a pezzetti e lo zucchero e cominciate a lavorare l’impasto. Poco alla volta, incorporate la farina e i tuorli e aggiungete la grappa. Lasciate riposare per circa 30 minuti.
Riprendetelo e unite le mandorle, i canditi, l’uvetta. Modellate delle piccole palline e sistematele a più strati in modo da formare un grappolo. Lasciate riposare ancora 30 minuti. Spennellate il grappolo con il rosso d’uovo. Cuocetelo in forno preriscaldato a 200° per circa 35 minuti. Freddatelo e spolverizzatelo con lo zucchero a velo.
Potete decorare il grappolo utilizzando delle foglie non trattate. Lavatele, asciugatele e spennellatele con del bianco d’uovo leggermente sbattuto. Cospargetele con lo zucchero semolato, fatele asciugare a temperatura ambiente. Sistemate le foglie accanto al grappolo e decoratelo come preferite







6 commenti:

  1. Ottima idea, complimenti e poi sarà sicuramente buonissimo. Ciao.

    RispondiElimina
  2. bella....davvero un'idea molto carina per le feste di Natale e non solo!
    bacioni cara!

    RispondiElimina
  3. è bellissimo, complimenti, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina