lunedì 14 marzo 2011

Linguine Italia

Ingredienti per 4 persone
400 gr di linguine Colavita
1 peperone rosso
1 peperone verde
250 gr di salsa besciamella
olio extravergine d'oliva 
passata di pomodoro al basilico Mutti
parmigiano grattugiato
1 spicchio d'aglio
sale e pepe
Preparazione
Per prima cosa prepariamo la nostra salsa di pomodoro. In un tegame, facciamo rosolare l'aglio nell'olio extravergine d'oliva, aggiungiamo la passata di pomodoro al basilico e allunghiamo con mezzo bicchiere d'acqua. Lasciamo cuocere la salsa per dieci minuti e spegniamo. Intanto, cuociamo le linguine e scoliamole al dente. Scoliamole e versiamole nella salsa precedentemente preparata. Aggiungiamo un pò di besciamella e insaporiamo con del parmigiano. Intanto, avremo tagliato a quadrucci separatamente il peperone rosso e il peperone verde. A questo punto siamo pronti per la presentazione finale. In un piatto sistemiamo un coppapasta di forma circolare, versiamo al centro le linguine e poniamo al centro un coppapasta piccolo a forma di cuore (io ho utilizzato il coppapasta con stantuffo della Guardini). Al centro del cuore versiamo la nostra besciamella e ai lati il peperone verde e il peperone rosso. Sfiliamo via il coppapasta a cuore e siamo pronti a servire il nostro piatto
Con questa ricetta partecipo al contest della nostra amica Antonella del blog http://lacucinadiantonella.blogspot.com/ 

Eccovi alcuni momenti della preparazione




8 commenti:

  1. perche' non la metti nel mio contest unita' d' Italia o Italia unita
    http://lacucinadiantonella.blogspot.com/
    ti aspetto e' perfetta per il mio contest.
    buona serata

    RispondiElimina
  2. Carissima Antonella, sono ben felice di accogliere il tuo invito e certamente partecipo

    RispondiElimina
  3. Hai fatto un bellissimo piatto, semplice negli ingredienti, particolare nella presentazione, brava!!!

    RispondiElimina
  4. Grazie Letizia, non sai quanto mi faccia piacere sapere che lo apprezzi. Un saluto e buona giornata

    RispondiElimina
  5. grazie per la tua splendida ricetta

    RispondiElimina
  6. Grazie a te Antonella e un grosso bacio

    RispondiElimina